Libri

Amo i libri, anzi, mi considero un vero e proprio “serial reader”!

Qualcuno una volta ha detto: “chi ha una grande TV ha un piccolo portafogli; chi ha una grande libreria piena di libri ha un enorme portafogli”.
Anche se non è solo una questione di portafogli, sto seriamente lavorando sulla libreria… 😉

Cosa leggo?

Normalmente libri di sviluppo personale e di economia, leadership e imprenditorialità, focalizzazione e manuali che indichino percorsi seri per migliorare le proprie esperienze, ma anche biografie, romanzi e fantasy.

Se possibile, scelgo libri che contengano storie o messaggi di persone che hanno ottenuto risultati tangibili: non si può pensare di crescere senza acquisire nuove nozioni o senza conoscere la storia di chi ha costruito qualcosa di importante, le difficoltà che ha dovuto superare e cosa ha fatto per ottenere i risultati che si era prefissato.

La lettura costante è uno dei pilastri di qualunque sistema formativo seriamente impostato.

Anzi: la lettura resta ancora oggi l’unica vera sorella dell’esperienza, entrambe madri dell’apprendimento.

Con lo spirito di questo blog, condividerò qui le recensioni – scritte personalmente – dei libri che leggo, con l’obiettivo di essere utile a chi si avvicina a questi temi o cerca nuovi spunti (ma non solo, come leggerai tra breve).

In fondo, che senso ha trattenere per se stessi le emozioni e i pensieri che si generano con la lettura? La condivisione: ecco cosa per me da un senso!

Anzi: una condivisione che vuole essere un vero e proprio aiuto per fare in modo che molte più persone possano trovare spunti per arricchirsi nello spirito e, in questo modo, rendere questo nostro Mondo meno becero di quanto rischia di diventare se lasciamo tutto in mano alla televisione, che da mero strumento divulgativo è diventato il primo strumento di abbattimento dello Spirito Critico.

…e non sono stato nemmeno troppo cattivo…

Massimiliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *