Il Modellatore di Uomini – Alfredo Calligaris

Reading Time: 2 minutes

Alfredo Calligaris venne soprannominato Il Modellatore di Uomini nientemeno che da Gianni Brera, perché seppe cogliere – a volte anche con grande coraggio – gli aspetti salienti degli sport praticati dagli atleti che seguiva, in modo da adattare i loro sistemi di allenamento e la loro preparazione atletica alle specificità della loro disciplina.

Non lasciando nulla al caso, ha contribuito ai notevoli risultati che questi atleti ottennero, spesso innovando esperienze consolidate.

Goriziano di origine ma bergamasco per matrimonio, il Professore – come tutti lo chiamavamo (si, mi ci metto anch’io perché ho avuto la fortuna di poter fare la sua conoscenza e interagire con lui mentre facevamo la fila per la spesa in un noto negozio di gastronomia del centro di Bergamo) – è stato un vero e proprio innovatore per ogni disciplina in cui è stato chiamato ad intervenire.

La grande Inter di Helenio Herrera, la nazionale di calcio campione del mondo del 1982, Felice Gimondi, l’Atalanta, Sara Simeoni, Giacomo Agostini, Abebe Bikila, Livio Berruti, Jesse Owens, Nino Benvenuti, la Valanga Azzurra, il Celana Basket, Fausto Radici; ma anche il Principe Alberto di Monaco e Papa Karol Wojtila.

Questa lista è – pensaci bene – pesantissima, in termini di allori vinti e di valori.

Eppure oggi il suo nome non è noto alle masse. Ci ha lasciati nel Gennaio 2021 a 95 anni andandosene in punta di piedi, ma lasciando una grande eredità come padre fondatore della moderna preparazione atletica e della medicina sportiva.

Leggere della sua storia, del suo percorso formativo, dei risultati che ha contribuito a ottenere; rendersi conto del grande prestigio che aveva raggiunto a livello internazionale (presente alle Olimpiadi ininterrottamente dal 1948 al 2012) è di per se un grande viaggio.

Diceva sempre: “un vero atleta si vede dalle spalle in su”, perché dava grandissima importanza al fattore mentale (come potrei dargli torto!).

”L’orizzonte del mare è una linea diritta, statica, non cambia mai, ma invita sempre a scoprire cosa ci sia oltre”.

Il Modellatore di Uomini era un uomo che amava conoscere i limiti per provare a superarli, e ti aiutava a farlo!

Alfredo Calligaris, Il Modellatore di Uomini, a cura di Federico Biffignandi, Ed. Fausto Lupetti

Massimiliano