L’arte della vittoria – Phil Knight

Reading Time: < 1 minute

L’arte della vittoria è la storia della Nike dalla fondazione alla quotazione in borsa a Wall Street, raccontata dal suo fondatore Phil Knight.

Ogni imprenditore e ogni giovane che desideri diventarlo dovrebbe leggerla, per capire fino in fondo il significato di alcuni concetti che non vengono insegnati nelle scuole (ma che tutte le scuole studiano per creare dei modelli…):

– soddisfazione ritardata

– credere fino in fondo nelle proprie idee e nei propri sogni

– cercare un mentore

– creare un gruppo di pari

– ascoltare le critiche

– combatti per ciò che crei e in cui credi

rinunciare ma non fermarsi

L’Arte della Vittoria è il racconto di un uomo che ha creato un impero che fattura ogni anno decine di miliardi di dollari nel Mondo, e serve a molte cose: è una testimonianza, una esperienza, un manuale, una fonte motivazionale, una storia vera, un viaggio.

Se la prima cosa che pensi di questo libro è “tanto io non farò mai niente del genere”, allora dovresti continuare a guadare il TG e la tv d’intrattenimento, non certo preoccuparti della tua crescita personale, lasciamelo dire.

Se invece – e se stai leggendo queste righe sospetto che sia così – sei continuamente alla ricerca di fonti di ispirazione per fare progressi nella tua crescita come persona, allora leggere questo L’Arte della Vittoria sarà certamente un ottimo investimento.

Non c’è niente di meglio del coinvolgimento personale di chi l’ha fatto per capire cosa veramente ci sia dietro la realizzazione di un sogno così grande come quello di creare un’azienda di dimensioni globali come la Nike.

La lezione che ho appreso io (più di altre che ho trovato qui…)? Non arrendersi mai: se proprio un’idea non dovesse funzionare non arrenderti, cerca costantemente la tua vocazione.

Massimiliano