Le testimonianze di chi ha avuto successo. A quando la tua?
You cannot copy content of this page

Le testimonianze di chi ha avuto successo. A quando la tua?

Reading Time: 7 minutes

Condivido spesso in questo blog le mie esperienze, ma e poi? Oggi ho deciso di raccogliere qui alcune testimonianze: sicuramente potrai indentificarti in qualcuna delle persone che hanno voluto arricchire questo blog con la loro esperienza e che io considero dei veri e propri mentori.

Quando le persone vengono per la prima volta in contatto con questo progetto (o un qualunque progetto di Network Marketing), vanno a cercare informazioni OVUNQUE! Internet, gli amici, il cognato, la famiglia.

Ovviamente cosa si sentono dire?, di tutto! Ecco una breve carrellata:

1) Quella roba lì non funziona: è una piramide! (senza sapere che l’azienda in cui lavorano è LA piramide per eccellenza!)

2) Ho letto in internet che sono dei truffatori (chi l’ha scritto? in base a cosa? la fonte è certa?)

3) Lascia perdere, tu sei fatto per altre cose! (Quali? Hai di meglio da propormi?)

4) Quella roba lì non funziona (parte II): l’ha fatto la cugina della sorella di mia cognata e non le è andata bene. (Cosa ha fatto? Come? Per quanto tempo? Con chi?)

5) Ma esiste ancora? Non avevano fallito? (L’azienda ha quasi 60 anni e gode di ottima salute, grazie! Ad oggi è semplicemente la n° 1 al Mondo!!!)

6) Guarda che è una setta (questa è la preferita di mio cognato! 😉 ), stai attento! (Se fosse una setta perché è presente in 106 Paesi del mondo con razze, lingue e religioni tanto diverse tra loro?)

7) Sono contrario a quelle cose lì e ti consiglio di fare altrettanto! (Contrario a cosa? Cosa ne sai davvero? Ci hai mai messo il naso sul serio? Perché me lo sconsigli? Hai di meglio da propormi?)

8) Ah, si: tu porti dentro qualcuno che porta dentro qualcun altro e tu fai i soldi. Se ti va bene mi offri la pizza? (Scusa ma non ti seguo: io mi do da fare e tu vuoi la pizza? Ma la senti questa voce???)

9) Non fa per me, non riesco, non posso, non sono capace, non parlo in pubblico, non vendo niente, no, no, no, no, no… (E con tutti questi “NO” dove c…o credi di andare?)

10) Ci devo pensare, sai che quando faccio una cosa la voglio fare bene e seriamente (ma perché continui a prenderti per il c… da solo???)

Queste in verità sono solo le prime 10 testimonianze/risposte che mi sono venute in mente e che ho personalmente ricevuto così tante volte che ormai non mi fanno più star male.
Ma se parlo con altri networker (anche di altri brand) possono venirne fuori così tante da farci un libro!

La verità per me è una sola: le persone non sono quasi mai preparate a sentirsi dire che c’è una opportunità per loro e che possono davvero realizzare molti obiettivi che si sono posti e ai quali ancora non sono arrivate.

La loro mente non ci crede (anche la mia, ancora adesso mi gioca brutti scherzi!) perché piena e farcita di credenze costruite in anni di esperienze e condizionamenti.
Non è colpa di nessuno, è la nostra mente che funziona così.

Quindi, tu sei lì a offrire una seria opportunità di cambiamento, di crescita, di miglioramento e loro cosa ti fanno? Alzano un bel muro difensivo (spesso condito hai presente da quella specie di sorriso ebete a metà tra “non ho capito” e “non me ne frega niente” e preferiscono restare nella loro zona di comfort (anche se ogni giorno sono lì a gridare “non fate l’onda!”).

E’ una difesa, va rispettata, capita e saputa aggirare con professionalità, pazienza e comprensione.

Se hanno (o trovano) un PERCHE’ farlo, lo faranno, altrimenti campa cavallo…

PUNTO!

Che cosa fa la differenza? L’esempio. L’azione messa in pratica ogni giorno e gli indiscutibili risultati che ne vengono fuori.
Nient’altro.

L’attività funziona, altrimenti non avrebbe quasi 60 anni e non sarebbe in crescita proprio di questi tempi!

A questo punto ho deciso/capito che sono fondamentali le testimonianze di chi ha sviluppato con successo questo progetto: qualcuno (un certo Luis Carrillo…) una volta ha detto:”se esiste almeno una persona che ha ottenuto i risultati e lo stile di vita che ti vengono promessi, allora lo voglio conoscere. Se lui/lei ce l’ha fatta, allora anch’io posso farcela!”.

Per mettere in pratica questo principio, ho voluto incontrare alcuni Distributori Diretti che ormai vivono di questa attività da anni: sono sempre molto disponibili a condividere la loro esperienza e viaggiano molto per farlo sia in Italia che all’estero.

In effetti una delle prerogative per chi raggiunge determinati risultati in attività (e non è solo una questione di pin,credimi!) è proprio quella di viaggiare il Mondo per condividere la propria esperienza e – come dice l’immagine – indicare agli altri dove guardare.

Personalmente considero questa una grande opportunità: gente di successo con cui parlare per apprendere direttamente da loro.
E’ un po’ come poter intervistare Enzo Ferrari, Thomas Edison, Bill Gates, Ruth Harkness, Xian Zhang e altri imprenditori di se stessi (uomini e donne) che hanno avuto successo perché credevano ciecamente nel progetto che stavano sviluppando.

Queste sono le loro testimonianze (veritiere e verificabili):

Paolo, 50 anni, Udine
D.: Paolo, quando ti sei reso conto che nella tua vita non c’era equilibrio tra vita lavorativa e tutto il resto?
R.: Un giorno di qualche anno fa mio figlio è venuto a chiedermi i soldi per fare il patentino della moto. Io gli ho risposto che doveva avere 14 anni per poterlo fare e mi sono sentito dire:”Papà, scusa, ma quanti anni credi che io abbia se te lo vengo a chiedere?” E’ stata una vera fucilata!
D.: Perché hai scelto di fare proprio Amway? Mi daresti almeno 3 buone ragioni?
R.: Primo: per avere più tempo libero per me e la mia famiglia. Secondo: uscire dalla routine della quotidianità, mi stava soffocando! Terzo: essere libero di scegliere. Oggi, con più consapevolezza, posso aggiungere: godere della vita!!

Susy, Udine
D.: Susy, quando hai capito che la tua vita aveva bisogno di una svolta?
R.: Quando di preciso non saprei. Lavoravo con mio marito nell’attività di famiglia (la sua) ma non era una vera vita: tanto lavoro e scarse soddisfazioni. Avevo perso il sorriso.
D.: Perché hai scelto di fare proprio Amway?
R.: In verità la scelta inizialmente l’ha fatta mio marito Paolo. E’ stato il suo cambiamento a convincermi che si trattava di una seria opportunità di cambiare in meglio.
D.: Se anche tu dovessi darmi i tuoi 3 buoni motivi?
R.: Primo: non c’è rischio d’impresa, mi sento tranquilla. Secondo: ho potuto lavorare molto su me stessa, imparando cose nuove e prendere coscienza dei miei talenti e dei miei limiti. Terzo: il lavoro di squadra fatto in famiglia => l’impegno di coppia sta rinforzando molto la nostra unione.

Gianpaolo, 49 anni, Pordenone
D.: Gianpaolo, hai sei sempre avuto spirito imprenditoriale?
R.: Direi di sì. Nella storia della mia famiglia ci sono solo attività in proprio. Sono cresciuto con l’idea che “se vuoi qualcosa te lo devi costruire da te”.
D.: Dammi i tuoi tre motivi per cui hai scelto che Amway era il progetto giusto per te.
R.: Ma non mi chiedi se ho mai pensato che la mia vita avesse bisogno di una svolta??? Fa niente, te lo dico lo stesso 😉 : ero un informatico sempre operativo; la mia vita era dedicata interamente all’assistenza ai miei clienti. Fine settimana e festività io non sapevo cosa fossero. Insomma, non è che la mia vita avesse bisogno di una svolta: io non avevo una vita. Solo lavoro! Tanto lavoro!
D.: Adesso però mi dici i tuoi 3 motivi per cui hai scelto Amway?
R.: Primo: Libertà. Ho sempre amato (e sognato) la libertà. Secondo: denaro. Sono cresciuto in una famiglia che ha sempre lottato per arrivare a fine mese. Sin da piccolo il mio desiderio era di non dover fare la vita dei miei. Terzo: varietà. Non ho mai sopportato di dover ripetere per tutta la vita la solita gornata, la solita routine, il solito fine settimana. Odiavo vivere clonando ciò che fanno gli altri. Quarto: viaggiare. Amo conoscere le persone e vivere continuamente nuove esperienze.

Manuela, Pordenone
D.: Manuela, oggi come ti senti?
R.: Libera e serena.
D.: Mi dai anche tu i tuoi 3 motivi per cui hai scelto Amway?
R.: Per primo in assoluto è stata la libertà di scelta, poter scegliere di decidere come passare le mie giornate, a chi dedicare il mio tempo e
poter godere della vita a tutto tondo senza preoccuparmi del tempo e del denaro. Poi sicuramente l’idea di avere uno stile di vita distinta da quello che il mio lavoro precedente mi poteva offrire. Il guadagno era in base alle ore che dedicavo e la possibilità di carriera era limitata. Qui ho trovato un potenziale illimitato e soprattutto non basato solo esclusivamente sulla tua presenza fisica a svolgere una determinata mansione, ma la possibilità di creare un sistema basato sul lavoro in team. Persone che aiutano altre persone a creare il loro futuro. Infine la scelta di viaggiare il mondo quando, come, con chi e dove voglio.

Paolo, Susy, Gianpaolo, Manuela. Quattro meravigliosi esempi tra i molti che, in Italia e nel Mondo – grazie a questo progetto – hanno potuto far emergere il loro talento.

Questi signori oggi hanno uno stile di vita invidiabile, sono un bell’esempio per moltissime persone che stanno aiutando (come dice Manuela) a creare il loro futuro, e non hanno più paura della crisi, del futuro, della pensione, delle magagne piccole e grandi che ci tolgono energie ogni giorno.

Le loro testimonianze parlano chiaro: sono imprenditori di successo il cui vero scopo nella vita è quello di creare reti di imprenditori di successo.

Che il veicolo che hanno scelto sia quello giusto è fuori discussione! Guarda qui:

Vuoi anche tu conoscere persone di questo livello e capire come hanno ottenuto i risultati e lo stile di vita che hanno oggi?
Vuoi davvero ottenere risultati diversi e migliori di quelli che stai ottenendo oggi?
Continuando a fare quello che hai sempre fatto è purtroppo impossibile! Lo sai vero?

DECIDI SUBITO DI ESSERE PROTAGONISTA DI UN MONDO CHE CAMBIA!
Appoggiati a una struttura che ha quasi 60 anni di storia e che fa della formazione e della crescita le sue armi migliori per assicurarsi i prossimi 60 anni di crescita e di successo. Tu puoi!
In questo link trovi un modulo: Contattami
Compilalo e potremo incontrarci con l’unico obiettivo di spiegarti ogni dettaglio su come possiamo aiutarti a raggiungere i TUOI obiettivi.

seguici sui social network. grazie!
error
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial