Introduzione alla PNL – Jerry Richardson

“Introduzione alla PNL” è una lettura che tutti dovremmo fare prima o poi nella vita.

Siamo esseri sociali, pertanto comunichiamo in qualche modo. Il modo di comunicare è la prima cosa che viene notata dai nostri interlocutori, pertanto riveste una notevole importanza nel successo della nostra comunicazione.

Se – e vale a maggior ragione oggi che comunichiamo più attraverso i “social network” che di persona – non siamo in grado di gestire correttamente il nostro approccio comunicativo, se non siamo in grado di interpretare correttamente i segnali che ci mandano le persone con cui stiamo comunicando, se non sappiamo scegliere correttamente tempi e modi per esprimere i nostri concetti, allora la comunicazione non otterrà i risultati che ci aspettiamo.

Spesso ed erroneamente, la PNL (Programmazione Neuro-Linguistica) viene vista o presentata come una forma di manipolazione dell’interlocutore per portarlo dove noi vogliamo senza che se ne accorga; ma non è affatto così.

L’autore questo ce lo spiega molto bene: “Introduzione alla PNL” è un testo semplice ma efficace, che trasmette le basi della comunicazione e ci aiuta a capire che comunicare in modo corretto non vuol dire affatto manipolare il nostro interlocutore, bensì vuol dire creare le condizioni affinché la comunicazione sia efficace: nei modi, nei tempi, nell’ambiente, nell’atteggiamento; ossia a 360 gradi, ma partendo sempre dal modo di porci con gli altri per saper creare il giusto “ambiente”.

Conoscere le tecniche di PNL vuol dire saper capire chi abbiamo di fronte per creare le giuste condizioni e comunicare in modo costruttivo: è una relazione vincere-a-vincere, ovvero l’unica possibile quando si vuole avere successo e raggiungere il proprio obiettivo.

La rapida diffusione delle scuole di coaching a supporto della recentissima e rapida crescita del numero di coach, motivatori e professionisti che affiancano proprietari e manager d’azienda che vogliono migliorarsi, sportivi che mirano al superamento dei propri limiti, privati cittadini che intendono intraprendere un percorso di crescita personale, è la risposta contemporanea alla estrema necessità che ha l’uomo di migliorarsi continuamente.

 Questo bellissimo post di Sebastiano Zanolli spiega in modo chiaro il fenomeno di cui sto parlando.

Libri come “Introduzione alla PNL” sono il giusto supporto di cui abbiamo bisogno, senza dover per forza investire in corsi formativi, certamente adatti a chi ne vuol fare un mestiere, l’ennesimo nuovo mestiere di questa economia in continuo, rapido cambiamento.