La Scienza del Respiro – Mike Maric

La Scienza del Respiro, ovvero cosa posso fare per re-imparare a gestire la respirazione in modo utile e consapevole. Appunto!

Emozioni, attività sportiva, situazioni inaspettate, stress: possono tutte portarci a una sospensione o variazione della funzione respiratoria.

Capita a tutti, per i motivi che ho elencato qui sopra, di dire che ci “manca il respiro”. Vero? (o succede solo a me?!!)

Non è solo una situazione mentale, viene dalla nostra fisiologia: il respiro è una funzione essenziale per la vita, ma alla quale non si fa caso perché non è controllata in modo conscio.

Immagina se dovessi pensare OGNI VOLTA “adesso inspiro – adesso espiro”: credo che potremmo consumare così moltissime energie mentali che non verrebbero utilizzate per fare altro.

E se si perdesse la concentrazione? Credo che quella per asfissia sarebbe la prima causa di morte per il genere umano.

Fortunatamente, grazie a Madre Natura e all’evoluzione non dobbiamo preoccuparcene: fantastico!

Ci pensa il nostro cervello rettile a occuparsi in automatico di farci respirare, almeno quel tanto che basta per fornire la minima quantità di Ossigeno che serve al nostro organismo per le funzioni vitali.

Così possiamo impegnarci a trovare altri modi per estinguerci!!! 😛

Ma come possiamo gestire queste situazioni? 

Attraverso La Scienza del Respiro Mike ci aiuta; e si fa capire bene perché conosce molto bene ciò di cui parla (è un medico oltre che un grande campione di apnea – anche se si tratta di un medico da cui non vorrei davvero mai andare! ;-D).

La Scienza del Respiro rappresenta un vero aiuto per risolvere innumerevoli situazioni in cui ci si può trovare nel quotidiano: dalla semplice concentrazione al miglioramento della performance fisica; e ci vengono proposti anche molti esercizi pratici, accompagnati dalla giusta spiegazione teorica.

Insomma, un libro indiscutibilmente utile per “dire addio allo stress, migliorare la salute e vivere a pieno“. 

Lo trovi qui: https://amzn.to/2kakM4d

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *